Skip to main content
Impresa comune dell’UE

Impresa comune "Iniziativa per l'innovazione nel settore della salute" (IHI)

Innovative Health Initiative Joint Undertaking (IHI JU)

Sintesi

  • Ruolo: tradurre la ricerca e l'innovazione in campo sanitario in benefici tangibili per i pazienti e la società e garantire che l'Europa rimanga all'avanguardia della ricerca sanitaria interdisciplinare, sostenibile e incentrata sul paziente.
  • Direttore: Pierre Meulien
  • Partner: l'UE (rappresentata dalla Commissione europea), il comitato di coordinamento COCIR (diagnostica per immagini, radioterapia, informatica sanitaria ed elettromedicina), EFPIA (industria biofarmaceutica), EuropaBio, (industria biotecnologica), MedTech Europe (industria delle tecnologie mediche) e Vaccines Europe (industria dei vaccini).
  • Anno di istituzione: 2021
  • Numero di dipendenti: 55
  • Sede: Bruxelles (Belgio)
  • Sito webImpresa comune IHI

La scienza è all'origine di nuovi sviluppi che spesso interessano diversi settori all'interno della comunità delle scienze della vita. Di conseguenza, nell'ambito della assistenza sanitaria un numero crescente di pazienti utilizza già, oltre ai farmaci, dispositivi medici, tecnologie digitali e servizi di sanità elettronica. 

Guardando al futuro, è chiaro che i nuovi progressi riguarderanno sempre più scoperte trasversali, come le combinazioni di dispositivi medici e farmaci o la diagnostica basata sull'intelligenza artificiale. Tuttavia, troppo spesso i settori industriali coinvolti nella ricerca e nell'assistenza sanitaria (prodotti farmaceutici, settore digitale, informatica, dispositivi medici, diagnostica, ecc.) operano in modo isolato. Abbiamo urgente bisogno di un approccio innovativo e più integrato alla ricerca e all'assistenza in campo sanitario.

Cosa fa

L'IHI punta a:

  • trasformare la ricerca e l'innovazione in campo sanitario in benefici reali per i pazienti e la società
  • proporre innovazioni sanitarie sicure ed efficaci riguardanti l'intero spettro dell'assistenza, dalla prevenzione alla diagnosi e al trattamento, in particolare nei settori in cui la sanità è ancora carente 
  • rendere le industrie sanitarie europee competitive a livello mondiale.

Finanzia progetti di ricerca collaborativi e intersettoriali che riuniscono tutte le parti coinvolte nella ricerca sanitaria, tra cui:

  • università
  • industrie che operano nel campo della salute
  • piccole e medie imprese (PMI)
  • associazioni di pazienti
  • organismi di regolamentazione.

L'impresa comune IHI si rifà ai successi e agli insegnamenti tratti dall'iniziativa in materia di medicinali innovativi, una collaborazione tra l'UE e l'industria farmaceutica, che ha dimostrato come un approccio basato su una partnership tra pubblico e privato possa produrre risultati in settori in cui mancano trattamenti sicuri ed efficaci (come le demenze) e/o dove l'impatto sulla salute pubblica è maggiore (ad esempio diabete, resistenza agli antimicrobici). 
 

Chi ne beneficia

  • I pazienti possono orientare la ricerca sulle loro malattie; a lungo termine possono beneficiare, insieme alla società nel suo complesso, di un accesso più rapido a medicinali migliori e più sicuri.
  • I ricercatori universitari e le PMI acquisiscono conoscenze e ottengono l'accesso ai finanziamenti per la ricerca.
  • Le imprese più grandi acquisiscono conoscenze e strumenti per migliorare le loro attività di ricerca e sviluppo.
  • Tutti i partecipanti ai progetti beneficiano delle competenze degli altri partner e dell'opportunità di tradurre le scoperte scientifiche in strumenti e risorse utili, che in ultima analisi contribuiranno e migliorare l'assistenza sanitaria.

Vedi anche

Richiedere un finanziamento

Schede sui progetti

Newsletter mensile

Contatti

Nome
Impresa comune "Iniziativa per l'innovazione nel settore della salute" (IHI)
Sito web
https://www.ihi.europa.eu/
E-mail
Telefono
+32 2 221 81 81
Indirizzo postale
IHI JU, TO 56, 1049 Bruxelles, Belgio
Social media