Skip to main content

Le lingue sui nostri siti web

La Commissione europea intende fare in modo che i visitatori del sito possano trovare le informazioni di cui hanno bisogno, in una lingua che comprendono, anche se non è la loro lingua madre.

Informazioni in molte lingue

Il nostro obiettivo è fornire informazioni sui nostri siti web in tutte le 24 lingue ufficiali dell'UE. Se i contenuti non sono disponibili nella lingua dell'UE prescelta, sempre più siti web offrono eTranslation, il servizio di traduzione automatica della Commissione.

Il nostro obiettivo è trovare un ragionevole equilibrio fra il rispetto per i cittadini che parlano le molte lingue diverse dell'UE e considerazioni di ordine pratico, come le risorse limitate da destinare alla traduzione. Alcuni contenuti, come la legislazione, sono sempre disponibili in tutte le lingue dell’UE. Altri potrebbero essere disponibili solo nelle lingue che, dalla ricerca effettuata sugli utenti, sappiamo raggiungeranno il pubblico più vasto.

Tutti i contenuti sono pubblicati almeno in inglese, in quanto la ricerca ha dimostrato che l’inglese è la lingua compresa dal 90% circa dei visitatori dei nostri siti, come lingua straniera preferita o come lingua materna.

Quali lingue sono utilizzate sulle nostre pagine web?

I contenuti prioritari, la legislazione, i principali documenti politici e alcune delle altre pagine web gestite dalla Commissione più visitate sul dominio web "Europa", come il "sito ufficiale dell'Unione europea", sono disponibili in tutte le 24 lingue ufficiali dell'UE.

Informazioni urgenti o di breve durata possono apparire prima in poche o addirittura in una sola lingua. Altre lingue possono essere aggiunte successivamente, in funzione delle esigenze degli utenti.

Le informazioni specialistiche (informazioni tecniche, campagne, bandi di gara, notizie ed eventi locali) possono essere disponibili in poche o addirittura in una sola lingua a seconda del pubblico destinatario.