Skip to main content

Melina Mercouri: attrice, antifascista e promotrice della cultura

Vita e carriera

Melina Mercouri è stata un'attrice teatrale di primo piano in Grecia prima di diventare una stella del cinema internazionale grazie al suo ruolo in "Mai di domenica", che le permise di vincere diversi premi. Entra in politica dopo il colpo di Stato del 1967 in Grecia e trascorre gli anni successivi promuovendo campagne in tutto il mondo per far cadere la giunta dei colonnelli. Dopo il ripristino della democrazia nel 1974, Mercouri torna in patria e inizia una carriera politica. Ricopre la carica di ministra della Cultura più a lungo di chiunque altro e nel suo ruolo di promotrice della cultura greca ed europea consegue molti risultati, in particolare la creazione dell'iniziativa "Capitale europea della cultura".

Una visione per l'Europa

Da ministra greca della Cultura, nel 1983 Mercouri ha organizzato una riunione con i ministri della cultura degli altri nove Stati membri dell'UE durante la prima presidenza greca del Consiglio.

Ha incoraggiato gli altri ministri a unirsi a lei negli sforzi volti ad accrescere la consapevolezza culturale in tutta Europa. Questa è stata la prima di una serie regolare di incontri tra i ministri della cultura europei, che proseguono ancora oggi.

Melina Mercouri talks to the press
Melina Mercouri talks to the press ahead of the launch of the first European Capital of Culture in Athens, 1985.
Melina Mercouri Foundation

Melina Mercouri parla con la stampa prima dell'inaugurazione della prima Capitale europea della cultura ad Atene, nel 1985.

 

Pubblicazioni

Per saperne di più sulla vita, il lavoro e il contributo di Melina Mercouri al progetto europeo

Ulteriori informazioni